11 Gennaio 2019
photo-1529566652340-2c41a1eb6d93-1280x853.jpg

A Gennaio, l’immancabile regalo ricevuto durante le feste di cui tutti si vogliono disfare sono i Kg di troppo accumulati tra Natale ed Epifania. Una volta seduti a tavola, la gran parte di noi ha dimenticato le regole della sana alimentazione: se è vero ciò che dice Paracelso, che “è la dose che fa il veleno”, l’errore commesso non è tanto quello di aver ceduto ad un cibo sbagliato, ma di averne abusato introducendolo in quantità esagerate. Come rimediare a queste scorpacciate? Innanzitutto, non è sufficiente concentrarci solo sulle calorie in entrata, ma la gran parte del lavoro dovrebbe essere svolta su quelle in uscita: al termine degli appuntamenti culinari festivi abbiamo immagazzinato energia in eccesso proveniente dalle grandi quantità di cibi introdotti, ricchi in lipidi, carboidrati sia semplici che complessi, che possono trasformarsi in depositi di grasso se non impiegate nello svolgimento di attività fisica


21 Novembre 2018
Nutrire-la-salute-con-la-dieta-mediterranea-1280x960.jpg

La dieta mediterranea è stata spesso citata per la sua azione di prevenzione verso le malattie cardiovascolari, di contrasto al diabete, sovrappeso e obesità, di prevenzione e cura oncologica e favorente la longevità. La dieta mediterranea, oggi tanto osannata da talk show, libri e seminari, è stata ridotta realmente un claim pubblicitario in cui parlare di salute dimenticando, paradossalmente, come la nutriamo!


20 Novembre 2018
dieta-1280x853.jpg

“Dieta” deriva dal greco “daita” e significa regime di vita e non privazione, come generalmente è nell’immaginario collettivo.

Un’alimentazione sana ed equilibrata ha come obbiettivo più benessere e più salute, senza tuttavia mortificare i sensi e il piacere della buona tavola.

A CHI È INDICATA LA DIETA?


Prenota una visita

Rolando Alessio Bolognino - MioDottore.it